Progettazione, realizzazione e montaggio di impianti per la captazione e pulizia delle acque in ingresso alla centrale idroelettrica. 
Fanno parte di questa categoria le opere elettromeccaniche atte alla pulizia delle opere di presa o sbarramenti fluviali quali: 

  • Griglie di filtrazione
  • Sgrigliatori 
  • Sistemi di evacuazione e stoccaggio detriti
  • Caricatori a polipo

Siamo in grado di fornire sistemi completamente automatizzati ed integrati tra loro, per l' installazione su impianti direttamente sugli sbarramenti, con apporto di materiale elevato e impianti su bacini di carico, per la rimozione di detriti di entità minore quali fogliame e alghe. 


Le tipologie di sgrigliatori che possiamo trattare possono essere divisi in: 

Sgrigliatori a bracci telescopici
Macchine per la pulizia di impianti fluviali con elevato apporto di materiale; sono composti da una struttura fissa o traslante su rotaie a cui vengono incernierate le aste telescopiche che supportano la benna di pulizia. Gli svariati vantaggi in termini di efficienza e di performance della macchina hanno dato degli ottimi risultati nel tempo che ci hanno permesso di sviluppare macchine sempre piu adatte all' utilizzo gravoso.
L' azionamento del gruppo aste dello sgrigliatore è del tipo oleodinamico.

Sgrigliatori oleodinamici
Con lo sfilamento dei bracci di tipo combinato cilindro oleo/funi con il vantaggio della completa sincronia senza il contatto del cilindro oleo con l'acqua.
Macchine a funzionamento oleodinamico, ove i bracci possono essere di tipo articolato o a sfilo semplice, in cui il movimento del pettine/benna è affidato a cilindri oleodinamici. Una centralina di potenza gestisce tutti i movimenti. L' ampia versatilità di questi sistemi caratterizza la tipologia, che può essere utilizzata per impianti di filtraggio medi, fino a 6m di profondità e 6m di larghezza pettine.

Sgrigliatori a funi
Macchine di  pulizia che hanno come caratteristica principale il sistema di movimentazione benna o pettine realizzato mediante l' utlizzo di un argano a fune. 
La peculiarità di questo sistema è la possibilità di operare a grandi profondità senza notevoli dimensioni esterne; possono essere equipaggiati con pettine o benna a seconda del tipo di materiale su cui devono operare; possono essere realizzati su postazione fissa o semovente in base alle caratteristiche del sito.  La profondità può raggiungere facilmente anche i 40m.

Sgrigliatori a cremagliera
Macchine per la pulizia di griglie di media e piccola entità per le quali è necessaria la pulizia mediante un pettine con corsa ascensionale. 

Tra le diverse tipologie di sgrigliatori questa è quella ad impatto ambientale minore. Movimentazione completamente meccanica senza l'ausilio di impianti oleodinamici di servizio. L' alta affidabilità di questo tipo di macchina è stata molto apprezzata nel tempo da tutti i nostri clienti.  

Griglie di filtrazione
Si realizzano grigle di filtrazione delle più svariate forme e dimensioni; costruite in sostituzione di esistenti o di nuova fornitura per opere di presa in costruzione. Possono essere realizzate con profili rettangolari "classici" oppure con profili "a goccia" del tipo idrodinamico con conseguenti vantaggi per il flusso di acqua e per lo stato di pulizia della griglia.